Europe, Italy, Milan, Via Bernardino Luini, 5
+39.02.86.99.56.18
segreteria@aclilombardia.it

Tra banchi e laboratori: gli studenti Enaip agiscono cittadinanza

Associazioni Cristiane Lavoratori Italiani Lombardia

Tra banchi e laboratori: gli studenti Enaip agiscono cittadinanza

Riprendono i percorsi di cittadinanza attiva che hanno per protagonisti gli studenti dei Centri Enaip della Lombardia.

Qualcuno la chiama Educazione Civica 2.0, per noi è un’occasione per cogliere e valorizzare le sensibilità, magari non sempre manifeste, ma presenti, tra gli studenti dei nostri Centri di formazione professionale.

Può forse sorprendere associare i concetti di volontariato e di cittadinanza attiva a un contesto formativo fortemente orientato alla professionalizzazione, al lavoro. Invece è proprio questo contesto che ci ha spinti a realizzare questi percorsi volti ad accompagnare gli studenti a immaginare la propria vocazione e futura professione all’interno di un protagonismo collettivo e sociale, valorizzando le sensibilità e le attenzioni alla comunità di cui ciascuno di loro è portatore.

Non sono pochi infatti i ragazzi e le ragazze incontrati che già si spendono volontariamente per la propria comunità, per la tutela dell’ambiente e la cura e difesa gli animali, per l’educazione informale, etc. Alcune di queste esperienze erano già vissute all’interno delle attività scolastiche, senza che però fossero sistemiche nel programma didattico. La scelta d’impegno deriva da una passione, dalla voglia di divertirsi, di migliorare il contesto d’appartenenza, quindi anche la propria vita, non solo quella degli altri. Si tratta di un elemento importante  su cui si fa leva nei percorsi proposti e, a nostro parere, un buon punto di partenza per trattare il tema della cittadinanza attiva con gli studenti.

Nel dettaglio, i percorsi, che si articolano dal primo al quarto anno, hanno una composizione modulare e una declinazione specifica a seconda delle diverse annualità e classi. Ciascun percorso vede la costituzione di un gruppo di lavoro a geometria variabile, a cui partecipano operatori di Enaip e ACLI regionali, insieme a IPSIA e componenti provinciali del sistema ACLI (associazioni specifiche, gruppi, circoli, singoli) e che incontra ogni classe mediamente in tre occasioni durante l’anno scolastico.

In termini tematici, i percorsi dei primi anni guardano al protagonismo attivo del gruppo classe all’interno della scuola; i secondi anni espandono il punto di vista sul quartiere/città; nei terzi anni si allarga ulteriormente il focus verso l’internazionalità; infine i quarti anni vedono la realizzazione di momenti facoltativi, più consapevoli, attuati ida gruppi o da singoli, non necessariamente dall’intero gruppo classe, a partire da loro proposte.

Nell’annualità 2014-5 abbiamo incontrato classi Enaip nei Centri di Lecco, Mantova e Milano. Nelle prime settimane del 2016 sono ripresi i percorsi in queste sedi, a cui si sono aggiunte quelle di Melzo, Voghera e Vimercate. Per la realizzazione dei percorsi di quest’anno si è rivelato fondamentale l’apporto, insieme a quello degli studenti, di altri giovani, leggermente più grandi, quelli impegnati nel progetto di Servizio Civile EducAttivi.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Skip to content

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi