Europe, Italy, Milan, Via Bernardino Luini, 5
+39.02.86.99.56.18
segreteria@aclilombardia.it

Presentazione del rapporto sul lavoro di cura privato in Italia

Presentazione del rapporto sul lavoro di cura privato in Italia

Un quadro aggiornato e puntuale sul lavoro di cura privato in Italia: questo quanto emerso nell’evento “La cura dopo la tempesta” del 21 aprile per la presentazione della ricerca promossa da ACLI Lombardia APS con ARS, Associazione per la Ricerca Sociale, con il contributo di Fondazione Cariplo.

In Italia non cresce solo l’età media degli assistiti e dei caregiver familiari.

Anche le badanti sono sempre più anziane, a causa del blocco dei flussi migratori e di un settore dell’assistenza familiare sempre meno attrattivo da una parte, e, dall’altra, da cui è sempre più difficile uscire per un’occupazione diversa e più strutturata.

Al contempo, anche in ragione del crescere dell’anzianità anagrafica e di servizio, diminuisce nettamente il numero delle badanti che si dichiarano disponibili alla convivenza con l’assistito accrescendo così la complessità della cura per le famiglie, un bisogno che in gran parte non trova risposta da parte dei Servizi territoriali.

il graphic recording dell’incontro – @monicadiari

Caregiver familiari e badanti sono infatti accomunati da una scarsa informazione e interesse nei confronti dei Servizi, percepiti come distanti e poco accessibili. Questo anno di emergenza epidemiologica ha ovviamente evidenziato in tutta la sua criticità questa separazione, in particolare in Lombardia, dove diventa necessario far diventare l’attuale revisione della Legge socio-sanitaria l’occasione per accorciare le distanze tra famiglie, assistenti familiari e sistemi territoriali di welfare.

rivedi lo streaming dell’evento!

Queste le principali risultanze dell’incontro del 21 aprile, con gli interventi di:
Carlo Mango, Direttore area Ricerca Scientifica di Fondazione Cariplo
Sergio Pasquinelli e Francesca Pozzoli, ARS – Associazione per la ricerca Scientifica e autori del Rapporto
Giamaica Puntillo, referente nazionale di Acli Colf
Carlo Borghetti, Vicepresidente del Consiglio regionale della Lombardia, nonché primo firmatario della legge regionale 15/2015 sulle assistenti familiari
Lella Brambilla, Presidente di Auser Lombardia,
Stefano Tassinari, Vicepresidente nazionale ACLI APS, con delega al lavoro e al Terzo Settore
Federica Trapletti, responsabile SPI CGIL della Lombardia
Pierluigi Rancati, Segretariodella Cisl Lombardiacon deleghe al servizio sanitario e al welfare

Ha concluso i lavori Martino Troncatti, Presidente di Acli Lombardia APS e ha coordinato gli interventi Dario Bolis, Responsabile Area Comunicazione di Fondazione Cariplo.

Qui è infine possibile rivedere il servizio del TGR della Lombardia del 21 aprile alle ore 19:30 che parla della presentazione della ricerca.

A chi ha partecipato e reso possibile questo lavoro va un grazie di cuore!


 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Skip to content

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi